HP sbarca nel formato A3 con 54 nuovi prodotti

Pubblicato il: 18/05/2017
Autore: E.S.

Presentate tre famiglie di stampanti e multifunzione basate sulla tecnologia inkjet PageWide e tredici su quella laser. Funzionalità di sicurezza, nuova piattaforma proprietaria basata sul cloud per l’ottimizzazione dei servizi, fino a 80 pagine al minuto e attenzione al risparmio energetico, alla base dei nuovi prodotti.

Il nome di HP è sempre stato legato al mondo della stampa tramite computer. L’azienda, infatti, è stata tra i pionieri delle personal printer e ha sempre investito ingenti capitali nella progettazione di dispositivi innovativi, accompagnati dal materiale 'consumabile'. Finora la sua offerta era basata principalmente sulle soluzioni in formato A4 sia per il mercato SoHo che per la grande azienda.
Oggi, invece, poiché il mondo della stampa sta cambiando velocemente con la presentazione di soluzioni sempre più intelligenti, ha deciso di entrare prepotentemente anche nel mercato del formato A3.
hp formato a3.JPG
“Si tratta di un mercato maturo ma importante dal punto di vista economico che sta subendo una forte trasformazione, passando da macchine passive a dispositivi intelligenti", esordisce  Tino Canegrati‎, Vice President e Managing Director di HP Italia.
tino canegrati hp.JPG
"
Per questa ragione pensiamo sia giunto per noi il momento di entrare in questo settore, consci di poter aiutare la trasformazione con l’innovazione. I costruttori attuali, tutti importantissimi, non hanno tradizionalmente competenze IT. Noi pensiamo quindi di poter offrire un valore aggiunto legato alla gestione proattiva della macchina e al basso impatto ambientale, fattore importante dal punto di vista economico e sociale. Non bisogna poi sottovalutare il problema della sicurezza legato al fatto che si tratta di macchine intelligenti che gestiscono informazioni critiche. Sotto questo punto di vista penso che bisogna venire dal mondo IT per poter dire qualcosa di nuovo”.

Sicurezza anche per le stampanti
Parlando delle novità, sono state presentate tre famiglie basate sulla tecnologia inkjet PageWide e tredici su quella laser. Una caratteristica importante di queste piattaforme consiste nelle funzionalità di sicurezza che consentono di contrastare anche gli attacchi più avanzati.
Tutti i nuovi modelli sono poi basati sulla HP Smart Device Services (SDS), una nuova piattaforma proprietaria basata sul cloud per l’ottimizzazione dei servizi. SDS consente di massimizzare i tempi di funzionamento dei dispositivi grazie a funzionalità per la diagnostica avanzata, la risoluzione dei problemi e la correzione da remoto. Ricordiamo che SDS è già compatibile con molti tool MPS presenti sul mercato.
I dispositivi PageWide Pro offrono un basso costo copia a colori e una velocità di stampa che raggiunge le 80 pagine al minuto. Risultano convenienti anche sotto il profilo ecologico poiché hanno un consumo energetico pari a un settimo rispetto alle laser e una significativa riduzione dei rifiuti associati agli imballaggi dei consumabili.
Per quanto riguarda le LaserJet, beneficiano di un toner con una bassa temperatura di fusione che riduce i consumi energetici e accorcia i tempi di stampa. Troviamo modelli con una velocità che parte dalle 22 pagine al minuto per arrivare alle 60. Sono inoltre disponibili accessori come cassetti aggiuntivi, unità di finitura e fascicolatori.
luca motta hp.JPGLuca Motta, Print Business Group Director di HP Italia, evidenzia come questo sia il lancio prodotti più importante della storia di HP. "presentiamo ben 54 modelli, si tratta della gamma più completa presente oggi sul mercato. Nessun altro produttore di stampanti può vantare una scelta così ampia di soluzioni a getto d’inchiostro e laser in formato A3. La sicurezza è uno dei fattori che differenziano maggiormente i nostri modelli dalla concorrenza. La protezione offerta da Hp coinvolge il dispositivo, il dato e il documento. Solo in questo modo si ha il massimo livello di sicurezza nel mondo della stampa”, conclude Motta.
Da notare, infine, che la distribuzione di questi prodotti sarà affidata a un panel di partner selezionati.

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota