Microsoft, Creators Update per Windows 10 (a partire dall'11 aprile)

Pubblicato il: 29/03/2017
Autore: Redazione ChannelCity

Le principali feature di Creators Update per Windows 10 includono 3D per tutti e nuove funzionalità per la Mixed Reality, semplicità e interattività di Game Broadcasting, più sicurezza e velocità per Microsoft Edge, ma anche un’esperienza di navigazione ottimizzata. Nuovi sistemi di protezione per privacy e sicurezza per Windows 10.

Oggi la creatività viene riconosciuta come un valore e con Windows 10 Creators Update, Microsoft vuole dare voce al creativo che è dentro ognuno di noi. Queste le novità

3D per tutti e Mixed Reality
Il primo Paint, con oltre 100 milioni di utenti al mese, è uno degli strumenti di creazione più diffusi. Oggi grazie alla nuova app Paint 3D di Creators Update è possibile creare dal nulla oggetti 3D, cambiare i colori, i motivi di stampa o convertire un’immagine bidimensionale in un’opera tridimensionale, oppure scegliere su Remix3D.com modelli 3D preconfezionati, in una libreria online in continua crescita, o condividere le proprie creazioni.
Con gli strumenti attualmente a disposizione, la maggior parte di noi si è dovuta accontentare di rappresentazioni di oggetti bidimensionali, eppure il mondo in cui viviamo ha più dimensioni. Grazie al 3D ora è possibile rappresentare il mondo nella sua reale dimensione ed esprimerci meglio, imparare più velocemente e in modo più divertente. Si prevede che entro il 2020 il settore 3D crescerà di oltre il 62%, con il Creators Update. Microsoft vuole consentire a tutti di creare e condividere in 3D.

Dal 3D alla Mixed Reality
L’aggiornamento Windows 10 Creators Update consente esperienze immersive che rendono meno netto il confine tra il mondo fisico e quello virtuale. Nel corso di quest’anno, Acer, ASUS, Dell, HP e Lenovo offriranno visori abilitati alla Mixed Reality a partire da 299 dollari. Questi visori saranno dotati di sensori integrati "inside-out", a sei gradi di libertà, un setup semplificato e libertà di movimento senza l’esigenza di segnali esterni o sensori alle pareti.
I device si faranno apprezzare grazie alle app e alle esperienze nuove e immersive di Windows che gli sviluppatori stanno creando, avvalendosi dei kit di sviluppo Windows Mixed Reality recentemente messo a disposizione.

Grazie a Beam il broadcasting interattivo diventa un gioco da ragazzi
Con questo updare è possibile avviare senza problemi lo streaming della partita utilizzando la barra di gioco senza bisogno di effettuare ulteriori log-in. I videogame sono una delle attività più popolari su Windows 10 con oltre 32,5 miliardi di ore di gioco. Con il Creators Update tutti possono fare il passo successivo e diventare broadcaster o seguire su Xbox Live gli streaming live delle partire e i tornei personalizzati di eSport. L’integrazione del sistema Beam consente il broadcasting interattivo e la visualizzazione di partite su Xbox Live, per seguire gli streamer preferiti mentre giocano, interagendo con loro in tempo reale senza bisogno di installare software o periferiche aggiuntive. E grazie al Game Mode sui PC Windows 10 si possono vivere le migliori esperienze di gioco. Microsoft sta inoltre trasferendo da Windows 10 alla Xbox One l’apprezzatissima funzione family timer, per limitare il tempo trascorso davanti allo schermo, in modo da consentire l’impostazione del tempo concesso e dei limiti giornalieri attraverso diversi account Microsoft.

Microsoft Edge: più velocità, maggiore sicurezza, migliore esperienza di navigazione e intrattenimento
Oggi la sicurezza sul web è costantemente a rischio: a differenza di Chrome (puntualizza in una nota Microsoft), Microsoft Edge blocca il 9% in più dei siti di phishing e il 13% in più di malware, contribuendo così a proteggere informazioni e identità. Inoltre, secondo i benchmark di Google, Microsoft Edge supera Chrome anche in termini di velocità, un aspetto rilevante nell’ambito della navigazione.
Infine, rispetto a Chrome, Microsoft Edge garantisce una maggiore durata della batteria, fruizione fino a 1 ora e mezzo in più di video.
Con Creators Update abbiamo aggiunto anche la gestione avanzata delle schede che, si aprono a destra della pagina e possono essere facilmente individuate, organizzate e aperte, senza dover lasciare la pagina su cui si sta lavorando. Con Microsoft Edge è ora possibile scoprire e leggere gli e-book preferiti dalla sezione Books del Windows Store. Inoltre, Microsoft Edge è l’unico browser in grado di visualizzare serie TV e film di Netflix in 4K Ultra HD.

Maggiore sicurezza e protezione della privacy
La nuova dashboard Windows Defender Security Center integrata in Windows 10 Creators Update offre una panoramica dello stato di salute, della sicurezza e della protezione online del vostro dispositivo.
Imprese e utenti privati hanno bisogno di una protezione avanzata: gli esperti della sicurezza segnalano un’intensificazione dei tentativi di diffusione delle forme comuni di malware e ransomware, difficili da tracciare e contro cui diventa sempre più problematico difendersi.
Un rischio sempre più presente, che non risparmia nessuno, con Windows 10 - fa sapere il vendor -" Abbiamo integrato la protezione più efficace contro qualsiasi minaccia in cui si possa incorrere visitando un sito web, inviando una mail o salvando file in cloud".
Creators Update offre un nuovo servizio per il monitoraggio della sicurezza: il Windows Defender Security Center. La dashboard rappresenta un punto di riferimento unico per il controllo delle opzioni di sicurezza: dalla protezione firewall, anti-virus e di rete alla valutazione delle prestazioni e dello stato di salute del dispositivo, dai controlli di sicurezza per le app alle opzioni di Family Safety. E non è tutto: il Device Health Advisor fornisce informazioni sui segni vitali del dispositivo, la funzionalità Remote Lock blocca automaticamente il dispositivo all’allontanarsi del proprietario e sono previste nuove impostazioni per un maggiore controllo sull’installazione delle app. Ai clienti aziendali Creators Update continuerà a garantire nuovi strumenti che agevolano la fruizione, la gestione e il supporto di dispositivi Windows 10.

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social