MiVoice Office 400, per comunicare a 360 gradi

Pubblicato il: 03/11/2016
Autore: E.S.

Da Mitel una soluzione flessibile e potente per la comunicazione, basata su standard aperti SIP, e rivolta alle piccole e medie imprese.

Mitel è una società che opera nella realizzazione di soluzioni nell'ambito delle comunicazioni real time su cloud e mobile, è presente in più di 100 nazioni, vanta un fatturato di 1,2 miliardi di dollari, collabora con 2500 partner di canale e gestisce ogni giorno più di 2 miliardi di connessioni business. In Europa occupa la prima posizione mitel pasqualini.jpgcome market share e Francesco Pasquini, Managing Director di Mitel Italia, ha ricordato che: “La storia di questa società è costellata di importanti acquisizioni e fusioni. Si parte infatti con Aastra che nel 2003 acquisisce Ascom Enterprise Communication, nel 2005 EADS MATRA & DeTeWe e nel 2008 Ericsson Enterprise. Nel 2013 si forma l’attuale assetto societario con la fusione tra Aastra e Mitel”.
Per completare la propria offerta di applicazioni UCC (Unified Communications & Collaboration), Mitel ha presentato MiVoice Office 400, una soluzione flessibile e potente che può essere facilmente completata con applicazioni specifiche per l’industria, la sanità, l'ospitalità, la building automation e i server alarm proprietari. MiVoice Office 400, basandosi su standard aperti SIP, è una soluzione in grado di semplificare i processi e di ridurre i costi di gestione. In più Mitel garantisce che sarà sempre compatibile con i futuri standard tecnologici e grazie poi al programma Software Assurance, i clienti possono beneficiare di tutti gli aggiornamenti.
Il client mobile consente di integrare smartphone e telefoni cellulari nella rete aziendale, di conseguenza i dipendenti possono accedere alla loro estensione interna anche quando sono fuori ufficio e hanno il controllo delle funzioni più importanti come l'indicazione di presenza, gli elenchi telefonici e quelli delle chiamate.
Il concetto di "One Number" permette poi a dispositivi come telefoni fissi, softphone e terminali DECT di essere registrati nel sistema di comunicazione con il medesimo numero, in modo che gli utenti possano trasferire le chiamate da un dispositivo all'altro utilizzando le funzioni “Take” anche senza interrompere la conversazione. MiVoice Office 400, basato su una infrastruttura aperta, può essere ampliato in qualsiasi momento per includere ulteriori utenti, terminali, tool e funzioni. È inoltre disponibile un’ampia gamma di applicazioni integrate e soluzioni aggiuntive. Tre le novità hardware annunciate da Mitel segnaliamo il nuovo terminale SIP della famiglia 6800.
mitel sip6800.jpgSi tratta di un apparecchio dotato di display touchscreen da 7 pollici, interfaccia grafica simile a quella della app mobile, doppia porta Gigabit e Bluetooh 4,0 integrato. Questo dispositivo può essere completato con cuffie USB o Bluetooth.

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota