Trend Micro Italia, quattro nuove nomine all'insegna della sicurezza

Pubblicato il: 09/06/2017
Autore: Redazione ChannelCity

Alessandro Fontana assume l'incarico di System Integrator Alliance Manager, Alessandro Forte è nominato Regional Account Manager mentre Salvatore Marcis e Simone Ricci prendono entrambi la carica di Senior Pre-Sales Engineer.

Trend Micro potenzia la sua struttura italiana inserendo in organico quattro nuovi professionisti. Tutte le nomine si inseriscono all'interno di un piano di crescita ma anche di ulteriore sviluppo, che vede il vendor di sicurezza impegnato a rafforzare le sue attività sia in ambito partner che enterprise.
Alessandro Fontana.jpg
Alessandro Fontana (qui nella foto), come System Integrator Alliance Manager, si occuperà del canale System Integrator e del business con le aziende Alliance Trend Micro come Microsoft, Amazon Web Services, Fujitsu e VMware per citare le principali, con l'obiettivo di migliorare le sinergie e raggiungere traguardi di business sempre più importanti.
Alessandro Forte.jpg
Alessandro Forte, come Regional Account Manager, si occuperà invece di gestire e sviluppare la rete di aziende clienti Trend Micro con un parco di postazioni IT sopra le 500.
Salvatore Marcis.jpg
Salvatore Marcis (qui nella foto) e Simone Ricci (foto in basso) eserciteranno la loro funzione di Senior Pre-Sales Engineer curando progetti di sicurezza studiati appositamente per ogni cliente e offrendo supporto tecnico.
Simone Ricci bassa.jpg
"Questi nuovi inserimenti in organico portano una profonda conoscenza dell'IT, della Security e delle esigenze del mercato e questo ci permetterà ancora di più di sviluppare le opportunità e i programmi più efficaci per supportare i partner e i clienti, acquisirne nuovi e dare maggiore impulso al loro e al nostro business", ha dichiarato Gastone Nencini, Country Manager Trend Micro Italia.
Alessandro Fontana, 37 anni, inizia il suo percorso professionale come Field Engineer presso diversi System Integrator. Ricopre per 10 anni il ruolo di Networking Security Consultant in Unisys, maturando un'esperienza nel campo della sicurezza e supportando i maggiori clienti enterprise del panorama italiano. In seguito passa in Check Point dove ricopre il ruolo di Security Engineer con il compito di formare e supportare i partner, fino a ricoprire il ruolo di Channel Team Leader. La sua ultima esperienza in ordine temporale è in Fortinet, dove si è concentrato sullo sviluppo del mercato enterprise finance e relativo alla difesa.
Alessandro Forte, classe 1971, inizia il suo percorso lavorativo 25 anni fa come consulente IBM sulle nuove infrastrutture di rete e mainframe. Nel corso degli anni sviluppa competenze in ambito security affrontando importanti esperienze come consulente in ambito finance, telco e pubblica amministrazione per poi approdare presso GFI Italia come Business Development Manager.
Gli ultimi anni lo vedono specializzarsi sempre più in ambito canale agendo come Channel Manager Italy & Defense Market Check Point e successivamente diventare Territory Manager Sud Italia Commvault.
Salvatore Marcis, 32 anni, ha operato in importanti realtà IT e di security come ITway e Business-e occupandosi di sviluppare progetti per importanti aziende o avvenimenti, come il G8 del 2009. In più occasioni è stato da supporto anche in ambito canale, assistendo i partner nei processi di vendita. Nel corso del tempo ha rivestito incarichi di responsabilità sempre maggiore, fino ad assumere la carica di Technical Director North-East per Business-e.
Infine Simone Ricci, classe 1977, inizia la sua carriera creando nel 2002 una società di consulenza IT e Security, la Internexus Consulting. In seguito entra a far parte di Ecobyte Technology, dove sviluppa le sue conoscenze e cresce professionalmente partendo dalla carica di System Engineer e assumendo nel tempo ruoli di maggiore responsabilità e complessità fino a diventare CTO, Presales Technical Account Manager and System Engineer Team Leader. Ha ideato e curato numerosi progetti IT per importanti aziende, sia italiane che internazionali.

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social