Le attività di rete di Avaya passano a Extreme Networks

Pubblicato il: 09/03/2017
Autore: Redazione ChannelCity

Extreme Networks con una transazione finanziaria del valore di 100 milioni di dollari si porta in casa le tecnologie di rete di Avaya.

Continua, senza soste, il rafforzamento per acquisizioni di Extreme Networks, ora con l'integrazione delle tecnologie di rete di Avaya, per un valore di 100 milioni di dollari.
Attualmente in fase di riorganizzazione, a seguito di significative difficoltà finanziarie, Avaya si è posta sotto l'ombrello protettivo del Chapter 11 americano, entrando di fatto in regime di amministrazione controllata.
Extreme Networks aveva già comprato 
nel settembre 2016 le soluzioni wireless di Zebra e, oltre 3 anni fa, Enterasys.
Assicurandosi ora le attività di rete di Avaya, il vendor va a estendere il proprio portafoglio software e rafforza la propria presenza in alcuni mercati verticali, come la sanità e le industrie di produzione.

In base a quanto comunicato ufficialmente, il business acquisito dovrebbe generare un volume d'affari annuale superiore ai 200 milioni di dollari, cosa che permetterà a Extreme di aumentare le proprie quote di mercato e proporre nuove opportunità alla clientela.
Non è del tutto certo che l'operazione possa andare a buon fine, proprio per la particolarità della situazione di Avaya. Il via libera definitivo arriverà dopo vari livelli di esame ed entro questi termini eventuali altri interessati possono presentare delle offerte e, quindi, si dovrebbe procedere a un'asta. Salvo eventi di questo genere, la transazione dovrebbe essere completata entro il 30 giugno.

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota