8 marzo, tutti a piedi (sciopero dei mezzi pubblici)

Pubblicato il: 07/03/2017
Autore: Redazione ChannelCity

Domani, 8 marzo, è previsto uno sciopero generale dei lavoratori del comparto "mezzi pubblici". Leggi le varie modalità dello sciopero per bus, treni, metropolitana, tram e i servizi per e da gli aeroporti.

Domani, mercoledì 8 marzo, si preannuncia una giornata piuttosto complicata per chi vuole spostarsi con i mezzi pubblici (tram, bus, metropolitana, treni). Infatti, domani, è previsto uno sciopero di 24 ore del personale che lavora in questo specifico comparto, agitazione promossa dalla sigla sindacale Usb. Queste le modalità dello sciopero.
sciopero-trasporti-2 ottobre.jpg
Milano e Lombardia
A Milano, Atm, l'azienda dei trasporti della città di Milano, comunica che sono previsti disagi dalle 8.45 alle 15.00 e dalle 18.00 al termine del servizio.
sciopero_trasporti_2 ottobre 2012.jpg

Trenord (la società che gestisce i treni regionali) assicurerà solo le fasce orarie di garanzia ovvero dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21. Il servizio regionale, suburbano, aeroportuale e a lunga percorrenza potrebbe subire ritardi, variazioni e cancellazioni, comunica in una nota.
I collegamenti aeroportuali "Milano Cadorna/Milano Centrale - Malpensa Aeroporto" e "Malpensa Aeroporto - Bellinzona" potranno essere sostituiti da autobus (che non effettuano fermate intermedie) per le sole tratte "Luino - Malpensa Aeroporto" e "Malpensa Aeroporto - Milano Cadorna".
Viaggeranno i treni inseriti nella lista dei "Servizi Minimi Garantiti", la cui partenza da orario ufficiale è prevista dopo le ore 06 e l'arrivo a destinazione finale entro le 09 e quelli la cui partenza da orario ufficiale è prevista dopo le 18.
Roma
Nella capitale lo sciopero riguarderà bus, tram, metropolitane gestite da Atac, le ferrovie Roma-Civitacastellana-Viterbo e Roma-Lido e le linee periferiche gestite dalla società Roma Tpl. Il servizio sarà comunque regolare durante le fasce di garanzia ovvero fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20 mentre nella notte tra l'8 e il 9 marzo non è garantito il servizio dei bus notturni e della linea 913.
sciopero mezzi pubblici roma.JPG

Treni
Trenitalia ha comunicato che lo sciopero inizierà a mezzanotte di martedì 7 marzo e si concluderà alle 21 dell’8 marzo e che potranno esserci cancellazioni e ritardi su tutte le linee, mentre sarà garantito il servizio delle Frecce.
Sarà garantito il collegamento tra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino con il  servizio “Leonardo Express” o con autobus sostitutivi mentre per i treni a lunga percorrenza sono previste modifiche al programma di circolazione (sul sito www.trenitalia.com tutti gli aggiornamenti).
Anche Italo ha pubblicato sul proprio sito la lista dei treni garantiti.

Categorie: Mercato

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota